Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Quanto può servire al Pisa un possibile ritorno di Esteves e Morutan?

I nerazzurri potrebbero tentare di riportare sotto la Torre i due giocatori, non riscattati al termine della scorsa stagione. Quanto potrebbero servire ad Aquilani?

In questi giorni iniziali di calciomercato, il Pisa vuole costruire una squadra più pronta possibile da dare a disposizione ad Alberto Aquilani per il ritiro in Val Seriana. La coppia Corrado-Kolarov è chiamata a sostituire due elementi chiave della scorsa stagione, Esteves Morutan, non riscattati da Porto Galatasaray e ritornati rispettivamente alle proprie basi. Ma se i sostituti del portoghese e del rumeno fossero… loro stessi?

Secondo quanto riportato in questi giorni, il Pisa sembra interessato a far rivestire il nerazzurro a Morutan e a Esteves. Per quanto riguarda il primo, che intanto si è riniziato ad allenare con il Galatasaray campione di Turchia, nei giorni scorsi ha parlato anche il proprio agente, Becali, dicendo di essere stato contattato da Kolarov. Per quanto riguarda il portoghese, invece, dal Portogallo rimbalzano notizie riguardo un nuovo interessamento da parte del Pisa (oltre a Gil Vicente, Chaves e Sparta Praga). Esteves non rientra nel progetto del Porto di Conceiçao.

Ma quanto sarebbero utili i due nel Pisa che ha in mente Aquilani? Probabilmente molto. Classe 1999 Morutan, classe 2002 Esteves, entrambi rispettano quel profilo adatto per la “linea verde” che sembra voler essere adottata dai nerazzurri. Sul piano tattico, che sia un 4-3-3 che un modulo con il trequartista (ancora meglio per il rumeno) sarebbero tranquillamente schierabili. Due giocatori tecnici, che vogliono il pallone sul piede, adattabili anche in altri ruolo (Esteves è stato messo anche a centrocampo da D’Angelo).

Discorso in più per quanto riguarda Morutan. Il Pisa senza di lui perde 14 gol: i 6 realizzati in campionato, oltre agli 8 assist serviti (secondo in tutto il campionato solo a Tremolada del Modena). Un giocatore in pianta stabile nella Romania, così come Marin, che alza la caratura non solo della rosa, ma di tutto il campionato.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Marin
Il Pisa è la seconda squadra di serie B nel possesso palla ma alla lunga...
Nicolas
L'analisi della difficile stagione del Pisa, chiusa con un tredicesimo posto in B con 46...
Bonfanti
Come nel 2022-2023 il Pisa non va oltre i 26 punti nelle gare casalinghe. Valoti...

Altre notizie

Calcio Pisa