Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Ex Pisa: Gattuso sfida De Zerbi come ai tempi della promozione in B

Marsiglia-Brighton di questo tardo pomeriggio sarà per i due allenatori un remake della doppia finale playoff del 2016 tra Pisa e Foggia. In quel caso a sorridere fu Ringhio e il Pisa.  Ieri Gattuso è tornato su quella finale: “Fu una finale molto sentita ma ormai fa parte del passato, De Zerbi tra i migliori allenatori italiani”.

Gennaro Gattuso, da una settimana sulla panchina del Marsiglia, debutta oggi in Europa League alle 18,45 con una sfida che è più di un semplice derby italiano con Roberto De Zerbi. Il tecnico bresciano che da un anno sta facendo ottime cose in Premier League con il Brighton. I due si sfidarono per la prima volta nella doppia finale playoff del 2016 per accedere in serie B tra Pisa e Foggia.

I favori del pronostico erano per il Foggia di De Zerbi ma il Pisa di Gattuso era squadra con grandi individualità per la C e che non mollava mai. L’andata del 5 giugno a Pisa finisce 4-2 per i nerazzurri ma è un crescendo di emozioni. Dalla spettacolare coreografia dei tifosi nerazzurri che accolgono le squadre in campo, alla partenza sprint del Pisa che dopo 11 minuti è già avanti 2-0 con reti di Mannini e Lores Varela, alla rimonta del Foggia che chiude già il primo tempo sul 2-2 con le reti di Chiricò e Iemmello. La squadra di De Zerbi ha il torto di non gestire e di divorarsi il terzo gol nella ripresa, ed ecco che qui esce fuori il Pisa. Gran gol di Cani e 4-2 di Mannini su rigore che permette alla squadra di andare a Foggia con due gol di vantaggio.

Nel ritorno di domenica 12 giugno succede di tutto. Con i due tecnici espulsi poco dopo il quarto d’ora del secondo tempo e Gattuso colpito da una bottiglietta. Tra i due ci fu anche un’acceso diverbio. La gara poi venne sospesa per i disordini creati dai tifosi di casa. Alla ripresa delle ostilità il Pisa resiste fino a pochi istanti dal 90esimo quando Iemmello su rigore segna il gol che accende qualche speranza di andare ai supplementari. Ma poco prima del fischio finale Umberto Eusepi mette il punto esclamativo realizzando il gol del definitivo 1-1 che vale la serie B.

Gattuso nella conferenza stampa della vigilia della sfida Marsiglia-Brighton è tornato su quell’episodio, archiviandolo definitivamente: “E’ una cosa di calcio, fa parte del passato. Era una finale molto sentita. De Zerbi è senza dubbio uno dei migliori allenatori italiani. Sa quello che vuole. Riusciva a farlo in Serie C e lo fa anche adesso in Premier League. A mio avviso è uno dei più grandi allenatori italiani in questo momento, con una conoscenza incredibile su ciò che fa. Siamo due allenatori giovani e focosi. Per lui provo grande rispetto e stima.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ventura
Il Pisa ha espugnato il San Nicola una sola volta, però fu un successo storico....

Pisa, 9 Aprile 1909. Al tramonto, in una casa vicino a Piazza San Paolo a...

Sono cinque i successi dei nerazzurri al Rigamonti. L'ultimo, nel 2021, porta la firma di...

Dal Network

Le parole del tecnico biancorosso al termine della sfida pareggiata contro il Pisa...
Calcio di rigore di Puscas a pareggiare l'iniziale vantaggio di Calabresi: nel finale tante occasioni,...
4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...

Altre notizie

Calcio Pisa