Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Verso Venezia-Pisa: uno sguardo agli avversari

I nerazzurri domenica prossima sono chiamati a una risposta importante sul campo della quarta in classifica dopo la sconfitta nel recupero con il Lecco. Anche la squadra di Vanoli è reduce da un ko.

Il Venezia quarto in classifica con 18 punti è caduto a sorpresa domenica scorsa in casa della Reggiana per 1-0 con rete di Gondo. Per i lagunari si tratta della seconda sconfitta della stagione dopo il 3-1 subito in casa dal Palermo. Contro il Pisa non ci sarà per squalifica l’esterno di sinistra, anche se destro naturale, Francesco Zampano. Espulso a Reggio Emilia.

La squadra arancione è una delle favorite di questo torneo dopo aver chiuso alla grande la passata stagione quando nel finale è passata in poche giornate dalla zona playout a una clamorosa qualificazione ai playoff. Grande il lavoro del tecnico Paolo Vanoli. Il 4-4-2 funziona quasi a  memoria dopo che nella passata stagione Vanoli si era affidato soprattutto al 3-5-2. Ma qualche cosa i lagunari concedono.

A un attacco già ricco dei gol di Pohjanpalo, 19 gol nel campionato scorso più i tre di questa stagione, è stato aggiunto l’ex Monza Gytkjaer che finora ha realizzato due reti. Decisivo nella doppia finale playoff tra Monza e Pisa del 29 maggio 2022. Non va dimenticato Pierini. Attaccante dotato di gran fisico e che gioca per la squadra ma che ha già segnato 3 reti come Pohjanpalo.

Il Venezia ha mandato in gol otto giocatori diversi, uno in meno del Pisa, ma ha anche segnato 14 gol, 5 in più dei nerazzurri, ed è il quarto miglior attacco del campionato assieme a quello del Cosenza. A centrocampo Tessmann ed Ellertsson sanno come fare la differenza sia come uomini assist che al tiro.

In difesa oltre a Zampano, a sinistra giocherà Sverko,  mancherà anche Idzes colpito poco tempo fa da una trombosi venosa. Il difensore olandese nelle prime nove giornate è stato uno dei migliori difensori del campionato per rendimento. Al suo posto il capitano Modolo accanto ad Altare. La difesa, con 9 gol subiti, è la quinta del campionato assieme a quella del Bari. A destra occhio alle incursioni di  Candela in gol a Pisa nell’1-1 del febbraio scorso.

Il portiere Joronen ha subito 6 reti e chiuso imbattuto la metà delle gare disputate, otto, ma al momento è infortunato. Al suo posto il brasiliano Bertinato, idolo della tifoserie, ha subito tre gol in due partite. Oltre a quella dello sconfitta di Reggio Emilia sono arrivati i due gol contro il parma. In quel caso però il Venezia ha vinto 3-2 contro la capolista. Giocando una delle sue migliori partite.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

In vista della partita di venerdì 26 aprile alle 20,30 all'Arena qualche problema a livello...
La giornata si è aperta con il travolgente successo del Cosenza a Reggio Emilia e...

Dal Network

Le parole del tecnico biancorosso al termine della sfida pareggiata contro il Pisa...
Calcio di rigore di Puscas a pareggiare l'iniziale vantaggio di Calabresi: nel finale tante occasioni,...
4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...
Calcio Pisa