Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Verso Pisa-Brescia: la scheda degli avversari

Il Brescia dopo una buona partenza è reduce da cinque sconfitte di fila. Dopo la retrocessione sul campo della passata stagione, prima della riammissione dell'estate scorsa, l'obiettivo è quello della salvezza.

Nelle prime sette gare di campionato il Brescia era riuscito a mettere insieme tre vittorie e quattro pareggi. Subendo appena due reti. Ma appena sono iniziati i recuperi la squadra è andata in crisi.

La sconfitta con il Modena per 1-0, del 24 ottobre scorso, è stato un autentico  spartiacque negativo. E il tecnico Daniele Gastaldello si è fermato a quei tredici punti ( tre in meno dei nerazzurri). Dopo il ko con il Modena sono arrivate cinque sconfitte di fila e una difesa che sembrava quasi invalicabile è diventata facile preda degli attaccanti avversari. Dei 12 gol subiti finora, ben 10 sono arrivati nelle ultime cinque partite.

Il portiere Luca Lezzerini, 28 anni, resta comunque un numero uno affidabile e che conosce bene la categoria e che finora ha chiuso le partite con cinque clean sheet. Uno in più di Nicolas.

Il lavoro che attende il nuovo allenatore  Rolando Maran non sarà semplice anche se le rondinelle hanno delle individualità da tenere in considerazione. A livello tattico Maran potrebbe cambiare qualcosa. Gastaldello giocava sia con il 4-3-1-2 che con il 3-5-2. Nella sconfitta interna per  3-0 con la Cremonese, nell’unica gara con Luca Belingheri in panchina, il Brescia ha adottato il 4-3-1-2. Nell’amichevole vinta 4-0 con il Bellinzona Maran è tornato auna difesa a tre. Il modulo adottato è stato il 3-4-2-1 con Galazzi e Bjarnason alle spalle di Moncini. Ma in attacco non c’era Borrelli.

Proprio l’attacco è il meno prolifico del campionato assieme a quello della FeralpiSalò con 9 reti all’attivo. Anche se il Brescia martedì 28 novembre alle 18,30 dovrà giocare l’ultimo dei tre recuperi in casa del Sudtirol.

Con tre reti il capocannoniere della squadra è Gabriele Moncini (nella foto)che non segna dal 29 ottobre scorso nella gara persa contro il Bari per 2-1 in casa. il 19 maggio scorso Moncini ha realizzato una doppietta all’Arena nella gara vinta per 2-1 dalla Spal già retrocessa e che è costata al Pisa l’ingresso nei playoff.

In attacco ci sarà Gennaro Borrelli, per lui un gol all’Arena nella passata stagione quando giocava nel Frosinone, che recupera pienamente dopo qualche problema fisico.

Contro il Pisa resta indisponibile  uno dei giocatori più rappresentativi della squadra ovvero il centrocampista e capitano Dimitri Bisoli. In gol nell1-1 del 13 maggio scorso al Rigamonti.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il Venezia, prossimo avversario dei nerazzurri all'Arena non ha sfruttato il turno casalingo pareggiando per...
Tra i gialloblù Pecchia potrebbe ritrovare il difensore in vista della sfida di sabato 17...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il tecnico rossoblu al termine del match: "C'è rammarico. Purtroppo il calcio è questo, ci...
Calcio Pisa