Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pisa: Nicolas decisivo, tante le note positive

Le pagelle della sfida pareggiata a Terni: Moreo bravo e sfortunato, bene i brevilinei Arena e Tramoni. Ottimo l'impatto di Nagy

In una giornata in cui la squadra ha disputato una delle sue migliori partite, e avrebbe meritato di portare a casa i tre punti,  resta determinante il portiere brasiliano.

Nicolas 8: decisivo anche in una giornata in cui il Pisa ha dominato e creato più pericoli dell’avversario. Evita il gol su Raimondo ma sulla respinta non può nulla su Sorensen, complice anche la deviazione di Luperini. Grande parata d’istinto su Casasola e soprattutto sangue freddo sulla doppia conclusione di Lucchesi nel primo dei cinque minuti di recupero. E’ una garanzia.
Barbieri 6,5: conferma il suo buon momento. Dalla sua parte, tolto il cross per Casasola, non nascono grossi pericoli. E non fa mancare la solita spinta.

Caracciolo 6,5: due belle chiusure su Raimondo nel primo tempo. Ci mette la solita grinta.
Canestrelli 6,5: ripete la bella prova fatta con l’Ascoli anche se resta un po’ sorpreso nell’azione del pareggio rossoverde anche se il primoa  chiudere deve essere Esteves. Si porta spesso in avanti e va anche in gol ma l’arbitro Bonacina , che aveva indicato il centrocampo, annulla la rete dopo il richiamo del Var.
Esteves 6: tante galoppate ma anche l’incertezza nell’azione che porta al pari della Ternana. Come sempre meglio quando attacca che quando deve difendere come quando lascia troppo spazio nell’azione del pareggio. Va detto che però dal suo piede partono anche tante azioni importanti( 23′ st Hermannsson 6: gioca nell’insolito ruolo di terzino sinistro con Aquilani che non passa alla difesa a tre. E non se la cava male.  )
Marin 6: l’ammonizione spesa in avvio, nel giorno del rientro dopo una squalifica, condiziona un po’ la sua gara. Cresce con l’ingresso di Nagy.
Piccinini 6: perde un pallone sanguinoso su Falletti che poi costa il giallo a Marin che è costretto a far fallo. Si riscatta costruendo l’azione del gol di Tramoni dopo una bella discesa sulla sinistra. Viene ammonito e poi sostituito all’intervallo( 1′ st Nagy 7: ingresso con il piglio giusto. Porta equilibrio al centrocampo. Recupera tanti palloni, compreso quello che porta al gol poi annullato a Canestrelli, e smista anche passaggi importanti che velocizzano l’azione offensiva. Se gioca così teniamocelo stretto)
Tramoni 6,5: segna il secondo gol in nerazzurro, coplice la deviazione di Lucchesi, e la rete gli dà maggior sicurezza nel finale di primo tempo. Quando regala un bel pallone a Moreo e conquista tanti falli. Cala alla distanza( 34′ st Valoti 6: non è al meglio e parte dalla panchina. Al primo pallone buono impegna Iannarili nella parata più difficile della giornata)
Arena 7: torna titolare dopo tre mesi esatti. Anche in quel caso un pareggio in trasferta, Lo 0-0 a Reggio Emilia. Ci mette rapidità e qualità. Perfetto per giocare nello stretto nell’idea di gioco di Aquilani. Non gli fa difetto neppure il carattere. Fa ammonire gli avversari e si becca anche lui un giallo (44′ st Torregrossa sv: la buona notizia è rivederlo in campo con leggero anticipo rispetto alle previsioni che parlavano di inizio gennaio).
D’Alessandro 5,5: sono mancate le sue accelerazioni ed è apparso un po’ stanco dopo aver speso tanto nelle ultime partite. A sinistra non ha reso come sulla fascia destra. ( 23′ st Masucci 6: porta velocità e il solito spirito di sacrificio recuperando palloni importanti).
Moreo 7: oscar della sfortuna. Una traversa clamorosa e un palo in una giornata dove ha fatto di tutto. Una maggiore presenza in area avversaria, tante ripartenze e un buon lavoro quando deve fare l’esterno sinistro. Senza dimenticare di pressare gli avversari. Oltre ai due legni si rende pericoloso di testa su un cross di Tramoni nel primo tempo e nella ripresa, dopo i due pali colpiti, non riesce a ribadire in rete dopo la respinta di Iannarilli sul tiro di Valoti. Non era semplice. E stavolta non c’è davvero nulla da rimproverargli.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Valoti
Nel 3-1 alla Feralpisalò ottime anche le prove di Nicolas ed Hermannsson...
Le pagelle di Brescia-Pisa 3-1. Prestazione tra le più brutte della stagione. Si salva solo...

Dal Network

4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...
In 25 a disposizione di Giampaolo, alla prima apparizione sulla panchina della prima squadra biancorossa...
Il tecnico è intervenuto in conferenza stampa nel post partita ...

Altre notizie

Calcio Pisa