Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La moviola di Cosenza-Pisa: manca il secondo giallo a Praszelik

Tanti gli episodi dubbi. Oltre alla mancata espulsione del centrocampista rossoblù, un minuto dopo l'espulsione di Calabresi, ai nerazzurri è stato tolto anche un rigore dopo la revisione al Var. Nel complesso nerazzurri penalizzati dalla direzione di gara.

Una moviola ricca quella della partita del San Vito con i nerazzurri che hanno recriminato per diversi episodi. Tanto che nel finale anche il tecnico  Alberto Aquilani è stato espulso per proteste dall’arbitro Kevin Bonacina di Bergamo.

Al 45′ viene espulso Calabresi ( nella foto) per doppia ammonizione. Decisione giusta perché il primo fallo su Florenzi è da giallo, entrata scomposta e in ritardo, così come il secondo visto che il difensore nerazzurro entra con il piede a martello a centrocampo. Un minuto dopo però andava espulso anche Praszelik. Già ammonito in precedenza per un fallo su Touré. Il centrocampista di casa entra in modo troppo deciso su Marin. Il giallo era sacrosanto e così entrambe le squadre sarebbero rimaste in dieci.

Al 3′ della ripresa Bonacina concede un rigore per un tocco di mano di Gyamfi in piena area dopo che Barbieri stava rientrando sul destro. Il Cosenza non protesta neppure troppo ma dal Var Irrati richiama Bonacina che cambia decisione. Il regolamento dice che il rigore va concesso quando il fallo di mano viene da un movimento del corpo innaturale. Gyamfi scivola e tocca con la mano ma è impossibilitato a togliere il braccio. A termini di regolamento è una decisione corretta.

Anche il Cosenza ha chiesto un rigore per un contatto tra Touré e Frabotta in area sul quale Bonacina, ben posizionato, ha lasciato correre e anche il Var, dopo un check, ha deciso di non intervenire. Episodio dubbio e non facile da vedere. Altro episodio molto discusso contro il Pisa al 16′, poco prima del gol di Tutino. Un contrasto tra Gyamfi e Valoti, dove il centrocampista nerazzurro si fa anche male e poi sarà sostituito da Piccinini, genera la punizione che poi porterà al gol del Cosenza. Il fallo era in favore del Pisa.

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ventura
Il Pisa ha espugnato il San Nicola una sola volta, però fu un successo storico....
Valoti
Per la terza volta in carriera il centrocampista arriva alla soglia dei 10 gol. Il...
gol del 3-1 alla FeralpiSalò
I numeri di Pisa-FeralpiSalò 3-1. Nerazzurri secondo miglior attacco del girone di ritorno. ...

Dal Network

4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...
In 25 a disposizione di Giampaolo, alla prima apparizione sulla panchina della prima squadra biancorossa...
Il tecnico è intervenuto in conferenza stampa nel post partita ...

Altre notizie

Calcio Pisa