Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Il campionato del Pisa: la situazione dopo la 30a di B

Dopo la sconfitta per 3-1 a Como il Pisa va alla sosta all'undicesimo posto con 37 punti

Caligara

I nerazzurri a otto giornate sono a -2 dalla zona playoff, dove si trova il Brescia ottavo a quota 39, e a +5 dalla zona playout occupata dalla Ternana con 32 punti.

I nerazzurri torneranno in campo il primo aprile all’Arena Garibaldi contro il Palermo reduce dalla clamorosa sconfitta per 3-0 con il Venezia.

In questa giornata spicca il successo del Sudtirol per 3-0 sulla Cremonese scavalcata al secondo posto proprio dal Venezia. Il Parma vince per 2-1 in casa della FeralpiSalò, in gol con Dubickas in prestito dal Pisa,  e resta saldamente al primo posto portandosi a + 8 sui lagunari, a +9 sui grigiorossi e a +10 sul Como. Nel Parma che vola a 65 punti decidono Mihaila ed Estevez. 

Colpo grosso in zona playoff della Sampdoria che balza al sesto posto con la vittoria per 1-0 a Bari firmata da Kasami. Brescia ottavo a quota 39 dopo l’1-1 in rimonta ottenuto in casa con il Catanzaro, in gol il pisano Biasci, che aggancia il Palermo al quinto posto. Pareggio per 1-1 anche tra due squadre in difficoltà come Modena e Cittadella sempre comunque vicine alla zona playoff.

In coda successo importante della Ternana, 1-0 con gol di Pereiro,  che mette in crisi il Cosenza che non cambia marcia dopo il ritorno in panchina di Viali. I calabresi sono a quota 34 assieme al Bari.  Entrambe hanno appena due punti di vantaggio sulla zona playout.

Il turno si è completato con la vittoria per 4-1 in rimonta dell’Ascoli del nuovo tecnico Massimo Carrera sul Lecco di Alfredo Aglietti. Tre rigori trasformati tutti nel primo tempo. Ospiti in vantaggio Con Lepore dagli undici metri, poi i due penalty di Caligara (nella foto)  risultano decisivi. Nella ripresa gran gol di sinistro di Bellusci e di Duris che chiudono i conti.

L’Ascoli aggancia lo Spezia, 0-0 in casa della Reggiana, al quart’ultimo posto proprio prima dello scontro diretto in programma lunedì 1 aprile, giorno di Pasquetta, allo stadio Picco. I marchigiani all’andata sono stati sconfitti per 2-1 dalla squadra di Luca D’Angelo che conquistò il primo successo stagionale. Lecco ultimo con appena 21 punti.

Ecco il quadro completo della 30a giornata

Palermo-Venezia 0-3

Bari-Sampdoria 0-1

Brescia-Catanzaro 0-1

Cittadella-Modena 1-1

Como-Pisa 3-1

FeralpiSalò-Parma 1-2

Reggiana-Spezia 0-0

Sudtirol-Cremonese 3-0

Ternana-Cosenza 1-0

Ascoli-Lecco 4-1

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'analisi di Bari-Pisa 1-1. Secondo calo consecutivo nel secondo tempo, ma il sogno playoff resta...
Secondo tempo non positivo da parte dei nerazzurri...
Ventura
Il Pisa ha espugnato il San Nicola una sola volta, però fu un successo storico....

Dal Network

Le parole del tecnico biancorosso al termine della sfida pareggiata contro il Pisa...
Calcio di rigore di Puscas a pareggiare l'iniziale vantaggio di Calabresi: nel finale tante occasioni,...
4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...

Altre notizie

Calcio Pisa