Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

L’impatto dei nuovi una delle note più liete di questo Pisa

Gli arrivi del calciomercato estivo hanno subito preso per mano la squadra. Impatto positivo, con Veloso già protagonista assoluto. Mlakar e Vignato sfrutteranno la sosta per integrarsi

Un’ottima sessione di calciomercato, quella fatta dal Pisa quest’estate. La rosa a disposizione di Aquilani è lunga e completa, forse una delle più complete dell’intera Serie B. I colpi compiuti dalla coppia CorradoStefanelli sono stati mirati e, rispetto alla scorsa stagione, compiuti la maggior parte a inizio preparazione, dando la possibilità ai nuovi di integrarsi maggiormente.

ArenaBarberisBarbieriValotiVelosoVignato, Esteves, Campani, D’AlessandroMlakar. Innesti importanti, tra giocatori di caratura internazionale, come Veloso (60 presenze con il Portogallo), a esperti del campionato come D’Alessandro, Valoti Barberis, che già lo hanno vinto e quindi capaci di gestire situazioni da “alta classifica”, zona alla quale ambisce il Pisa.

A stupire (ma non troppo) è stato l’impatto che questi giocatori hanno avuto nella squadra. Barbieri, dopo aver saltato le gare contro Frosinone (squalificato) e Sampdoria (infortunato), si è preso la fascia destra, dalla capacità di corsa e dalle sovrapposizioni che mancavano dai tempi di Birindelli. Veloso a centrocampo è già diventato leader. Tra i più utilizzati in queste tre giornate, appare già come un elemento imprescindibile (in attesa che Barberis acquisisca la miglior forma). La sua qualità in Serie B fa la differenza e spicca in mezzo al campo. Tanta qualità anche quella di Valoti, D’Alessandro e Arena, un terzetto di trequartisti che hanno alzato sicuramente il livello della rosa.

Negli ultimi giorni di mercato sono arrivati anche Jan Mlakar e Emanuel Vignato. L’ultimo acquisto, arrivato dal Bologna per sostituire Tramoni, appare come uno dei più intriganti dell’intero campionato. I due hanno già esordito in campionato, ma con pochissimi allenamenti con la squadra. Adesso, la sosta potrà sicuramente beneficiare per acquistare maggior conoscenza dei nuovi compagni e dell’ambiente.

 

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Pisa
A 360 minuti dalla fine 5 squadre nel giro di 3 punti si giocano gli ultimi 2 posti...
Hermannsson
In vista della sfida di venerdì 26 aprile alle 20,30 contro i giallorossi il Pisa...

Dal Network

Le parole del tecnico biancorosso al termine della sfida pareggiata contro il Pisa...
Calcio di rigore di Puscas a pareggiare l'iniziale vantaggio di Calabresi: nel finale tante occasioni,...
4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...
Calcio Pisa