Calcio Pisa
Sito appartenente al Network

Marius Marin entra nella storia del Pisa

Con la partita giocata domenica a Venezia Marius Marin diventa il calciatore straniero con più presenze, 185, nei 114 anni di vita del Pisa.

Per il centrocampista nerazzurro un  record importante arrivato dopo una bella prestazione a livello personale ma in una giornata estremamente negativa a causa della quinta sconfitta stagionale della squadra. Marin con la partita del Penzo supera un suo ex compagno di squadra. Con 184 presenze infatti l’austriaco Robert Gucher, adesso alla Lucchese, viene scalzato dal gradino più alto del Podio. Terza piazza per il danese  Klaus Berggreen che ha disputato 152 partite in nerazzurro dal 1982 al 1986.

Marin è arrivato a Pisa nell’estate del 2018 in prestito dal Sassuolo. Nel 2018-2019 Marin con 36 presenze tra campionato, playoff e coppe varie  è stata una delle rivelazioni in senso positivo della squadra di Luca D’Angelo. Marin diventa uno dei protagonisti della promozione in B conquistata nella magica notte di Trieste. Nell’estate successiva il Pisa acquista Marin a titolo definitivo dal club emiliano. Da quel momento gioca 139 partite in B , più quattro ai playoff, e cinque in Coppa Italia diventando un punto fermo della squadra.

Con D’Angelo ma anche con Rolando Maran e adesso con Alberto Aquilani. Nonostante i suoi soli 25 anni ha già indossato spesso la fascia di capitano e grazie alle prestazioni con il Pisa si è ritagliato uno spazio importante con la sua Romania. Prima nell’Under 21, poi nell’Under 23 giocando da capitano le olimpiadi di Tokyo e poi nella nazionale maggiore.

Per lui appena quattro gol ma non è quello il suo mestiere. Corsa, quantità e cattiveria agonistica non sono mai mancati. I suoi gol però non sono mai banali. Il primo arriva il 3 luglio del 2020 e chiude la partita con il Cittadella vinta 2-0 all’Arena. Nella stagione successiva segna la rete del definitivo 3-0 al Cosenza  e quella bella ma che non porta punti nel 4-3 di Brescia. Nel 2022-2023 segna con uno splendido tiro al volo la rete decisiva per battere 2-1 il Perugia in rimonta.

La nota dolente restano i cartellini. Fin qui Marin ne ha collezionati ben 53 di colore giallo. Non a caso è già in diffida nella stagione in corso dove ne ha rimediati 4 in 9 partite. Il suo gioco è deciso ma non cattivo e spesso viene penalizzato. Finora un solo rosso diretto e quattro espulsioni per somma di ammonizioni. Marin è comunque un patrimonio della società. Infatti è sotto contratto fino al 2025.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Score totalmente negativo, quello ottenuto al momento dai nerazzurri tra le mura amiche...
Il Pisa conquista il sesto punto in sette gare casalinghe. Bilancio piuttosto magro. ...

Dal Network

L'eccellenza italiana del tennis brilla nella Coppa Davis...
Birkir Bjarnason è intervenuto in conferenza stampa nel post partita di Palermo-Brescia, incontro terminato con...
Calcio Pisa