Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pisa-Cremonese 0-0. Le parole di Aquilani

Dalla sala stampa dell'Arena Garibaldi il commento a caldo del tecnico nerazzurro sulla sfida contro i grigiorossi

Alberto Aquilani analizza la sfida con la Cremonese dopo il novantesimo.

Il tecnico nerazzurro è soddisfatto della prestazione: “Mi è piaciuto l’atteggiamento che abbiamo messo in campo contro una squadra forte come la Cremonese. Abbiamo avuto le nostre occasioni e siamo stati anche più solidi rispetto ad altre volte. Con un po’ più di cattiveria poteva arrivare anche il gol. Anche gli episodi arbitrali hanno un po’ condizionato la gara”.

Aquilani entra nel dettaglio: “Il contatto in area tra Valoti e Ravanelli era da rigore”. 

Sulla scelta della Curva Nord di non entrare Aquilani commenta brevemente: “Dispiace non vedere tanto pubblico. La curva Nord  è un valore aggiunto di questa piazza. Non entro però in merito su questa scelta. Non compete a me”.
La difesa è andata meglio nonostante le tante assenze e un infortunio in avvio: ” Calabresi lo dobbiamo valutare. Beruatto stava bene, la scelta della sostituzione è dettata dal cartellino giallo. Barbieri è entrato molto bene, così Hermannsson al quale vanno fatti solo i complimenti.  Anche se è stato chiamato in causa poco mi augurio che sia un punto di svolta anche per lui questa prestazione positiva”.

Sulla scelta di giocare senza il play: “Avevamo pensato di giocare in questo modo anche per le caratteristiche della Cremonese. Mi piacerebbe portarli a sbagliare meno. Marin davanti alla difesa ha fatto bene e in settimana aveva anche la febbre. Siamo stati più dinamici e determinati e magari meno lucidi in certi frangenti. Ma ripeto l’atteggiamento mi è piaciuto”.

Anche tante palle perse a centrocampo e in difesa: ” Mlakar quando ha perso palla è stato a causa di un errore individuale. Il concetto di gioco deve essere questo. C’è qualcosa da migliorare per vincere le partite. E’ un dato di fatto. I ragazzi devono capire che per alzare il livello bisogna migliorare su diversi aspetti”.

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Due-tre settimane di stop per l'attaccante, che salterà varie partite importantissime per i nerazzurri...
Nicolas ed Hermannsson
I temi del giorno analizzati dalla carta stampata...
L'arbitro calabrese ha diretto in stagione la sconfitta interna dei nerazzurri contro il Lecco...

Dal Network

Il mondo del calcio si appresta a introdurre un cambiamento regolamentare di potenziale portata storica,...

Il tecnico rossoblu al termine del match: "C'è rammarico. Purtroppo il calcio è questo, ci...
Calcio Pisa