Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pisa, parla Aquilani: “Sono concentrato solo sul Palermo”

Il tecnico nerazzurro ha risposto anche a una domanda riferita alle voci sull'interesse per lui da parte della Fiorentina

Nella sala stampa dell’Arena Garibaldi Alberto Aquilani ha parlato già in ottica della  partita di lunedì 1 aprile alle 15 con il Palermo.

I tifosi e i recuperi importanti: “Siamo felici che i tifosi tornano in Curva. Sono importanti per noi e sono convinto che possono fare la differenza fino alla fine della stagione. Matteo Tramoni sta bene, Torregrossa ha recuperato. Li vogliamo valutare al meglio nei prossimi giorni per capire quanto potranno incidere lunedì. L’avvicinamento come sempre dopo una sosta è stato particolare. Chi è tornato dalla nazionale è tornato al meglio. Stiamo lavorando per farci trovare pronti”.

Su Caracciolo. “Il dato di Caracciolo come giocatore che tocca più palloni in B  dimostra che lui è l’esempio di come sono riuscito ad arrivare a un buonissimo livello per quello che noi richiediamo. Ha preso la causa con il cuore e con i piedi”.
La crescita dei giovani. “I primavera lavorano bene e anche quando vengono con noi non abbassano mai il ritmo. Ci sono due-tre prospetti importanti. Difficile fare nomi. Avevo parlato  qualche tempo di Sala che secondo me ha caratteristiche importanti. C’è meno spazio per provarlo un po’ di più perché la serie B è un campionato difficile”.
Gli avversari. “Il Palermo è una squadra importante che lotterà fino alla fine per andare in A. Anche loro hanno avuto tempo per prepararla e recuperare dei giocatori. Siamo consapevoli che sarà una partita difficile. Sarebbe presuntuoso pensare che è una partita più facile perché stanno vivendo un periodo difficile sotto il profilo dei risultati”.
Sulla scelta dei portieri: “In ballottaggio ci sono tutti. Ovvio che il portiere è un ruolo delicato. Per Loria non perdo la stima per una giornata storta a Como. Nicolas sempre concentrato in allenamento. Abbiamo la fortuna di avere anche un terzo portiere bravo come Campani”.

Sulla morte di Joe Barone. “Con Joe avevo un rapporto che andava oltre al calcio. Per me è stata una batosta enorme questa notizia. L’ho stimato in maniera illimitata. Un colpo molto duro”.
Sulle voci di un interesse della Fiorentina. “Le notizie di questi giorni non mi deconcentrano. Penso al Pisa. Ci sto dentro con tutte le scarpe in questo progetto. Il mio focus è solo sulla partita con il Palermo e sul finale di stagione. Voglio portare a termine nel migliore dei modi questa maratona”.

Sul poco filtro a centrocampo. “Ai calciatori chiedo sempre una certa mentalità nella consapevolezza del pericolo in campo. Dobbiamo metterci più ferocia in certi frangenti. Un filtro la in mezzo deve esserci. Spesso i duelli nel mezzo li vediamo poco”. Finalmente la squadra è al completo. “E’ un dato che ci fa piacere. Siamo tutti tranne Barberis. Qualcuno è più avanti e altri più indietro. Fondamentale per noi aver recuperato tanti giocatori nell’ultimo periodo”.

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Matteo Tramoni
Gli uomini convocati per la sfida del San Nicola contro il Bari da Alberto Aquilani...
Dubbi a centrocampo e in attacco per i nerazzurri in vista della sfida del San...
Le parole dell'allenatore nerazzurro alla vigilia della sfida con il Bari ...

Dal Network

4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...
In 25 a disposizione di Giampaolo, alla prima apparizione sulla panchina della prima squadra biancorossa...
Il tecnico è intervenuto in conferenza stampa nel post partita ...

Altre notizie

Calcio Pisa