Calcio Pisa
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Pisa-Palermo, Aquilani: “La parola? Emozione. Tramoni può fare ancora meglio”

L'allenatore nerazzurro commenta la partita vinta contro i rosanero

Dopo una pazza, pazza partita, il Pisa batte il Palermo per 4-3. Grandissimo protagonista Matteo Tramoni, che al suo ritorno in campo segna una doppietta e consegna la vittoria. Al termine della partita, Alberto Aquilani ha commentato in conferenza stampa.

SULLA PARTITA – “La parola giusta è emozione. Una partita emozionante. queste partite lasciano qualcosa. È stata una partita fatta bene a prescindere dai risultati. La squadra, dopo il gol annullato dal Palermo si è impaurita, avendo un calo mentale nei dettagli che ha permesso nel Palermo di andare avanti nei due gol non meritatamente. La squadra non credo stesse facendo male. Stava mancando una scintilla. Chi è entrato ha dato qualcosa in più. Matteo ci ha dato qualcosa in più, ci ha fatto vincere. Ma tutti quelli che sono entrati hanno aiutato a determinare”.

SU TRAMONI – “Matteo è stato fuori tanto, non lo abbiamo mai avuto. Mi auguro che capisca che sia solo l’inizio. La mentalità mi preoccupa di questi ragazzi. Bisogna essere contenti, ma poi essere consapevoli che da domani si riparte. Con Tramoni tutta la stagione non cosa sarebbe potuto accadere. Noi avevamo intravisto un giocatore molto utile per le nostre caratteristiche, è un giocatore importantissimo. È ovvio che Matteo ha le caratteristiche e con qualità per esplodere ancora di più.

TANTE PALLE GOL – “Dopo aver iniziato la partita in quel modo, abbiamo perso la foga agonistica per competere. Davanti avevamo una squadra forte, e dobbiamo avere un’attitudine al massimo. Potevamo sfruttarle meglio, ma perché in quel momento abbiamo abbassato la nostra forza?”

ERRORI DIFENSIVI – “Cosa sarebbe dovuto accadere? Calabresi avrebbe dovuto seguire Di Francesco che stringeva, mentre D’Alessandro su Lund che allungava. Ciò non è accaduto. Capita spesso di fare questi errori”

SUI DATI – “Oggi abbiamo fatto meglio del Palermo, credo che il Pisa nel complessO ha calciato di più ,avuto più occasioni, sfruttate meglio di noi. Il Palermo lotterà per andare in Serie A. il risultati ci porta a vedere tutto più roseo. Cerco di essere equilibrato”.

SU VOCI A FIRENZE – “Già ho risposto in conferenza. A Firenze sono stato bene, ho raggiunto risultati importanti e istaurato un legame importante con chi ci lavora. Le voci nascono da tutto ciò. Non mi deconcentrano di un millimetro queste voci. So come funzionano le notizie. Il mio focus è di lavorare qui, di finire nel migliore dei modi. Mi fermo qui. Oggi il focus è qui. Mi godo questa vittoria. E a fine anno tireremo una riga di quello che è stato e vedremo”.

 

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Matteo Tramoni
Gli uomini convocati per la sfida del San Nicola contro il Bari da Alberto Aquilani...
Dubbi a centrocampo e in attacco per i nerazzurri in vista della sfida del San...
Le parole dell'allenatore nerazzurro alla vigilia della sfida con il Bari ...

Dal Network

4-3-1-2 per Giampaolo che dovrebbe concedere nuova fiducia a Bellomo al centro del campo, Pucino...
In 25 a disposizione di Giampaolo, alla prima apparizione sulla panchina della prima squadra biancorossa...
Il tecnico è intervenuto in conferenza stampa nel post partita ...

Altre notizie

Calcio Pisa